Fashion Week

MFW : Roberto Cavalli AI 2018

by L'Officiel Italia
24.02.2018
Roberto Cavalli presenta la nuova collezione autunno inverno 2018.

Glamour, sensuale e moderna: la donna secondo Roberto Cavalli. 

Una sensualità contemporanea incentrata sulla sicurezza di sé, sicurezza che nasce dal comfort. Il guardaroba di Roberto Cavalli è vitale, forte, energico e deciso, senza compromettere il suo carattere distintivo.Una celebrazione degli intramontabili codici Roberto Cavalli, infusi di nuova energia e attualizzati. Le silhouette sono enfatizzate. Spalle curvilinee, spacchi nelle linee sartoriali che lasciano intravedere il corpo, cappotti che si aprono sulle gambe e pantaloni asciutti con spacco alle caviglie in un gioco che allo stesso tempo nasconde e rivela. Lana stretch, sete e maglie semplificano le linee contrapponendosi a fluttuanti chiffon, drappeggi e bouclé trasparente. La collezione attinge agli archivi, ripresentando al pubblico di oggi una selezione di iconici abiti da sera in un tributo a Roberto Cavalli.

Il denim si fa prezioso, arricchito da ricami o utilizzato come palette per filati di lana pregiata o lussuosa pelle di coccodrillo o pitone. La scelta degli altri colori esprime lusso e forza: viola, rosso scarlatto e nero grafico.Motivi animalier, distintivi di Roberto Cavalli, decorano sete stretch e maglieria. Stampe ispirate a linci, lucertola e coccodrillo sono affiancate da pellicce e pellami esotici, mentre abiti da sera in maglia richiamano le striature dei piumaggi.

Da Roberto Cavalli l’artigianato italiano continua ad essere in primo piano. La superlativa lavorazione della pelle, i ricami e la maglieria, si inseriscono in un contesto nel quale le superfici sfumate del vetro di Murano ispirano le colorazioni degli abiti in chiffon e i coordinati sartoriali. Le calzature, leggere e a punta, poggiano su sottili tacchi a lama, mentre le borse geometriche presentano dettagli metallici. I gioielli si rifanno all’epoca del rinascimento; il potere dei Medici e dei Borgia incontra la delicatezza dell’epoca vittoriana. Interazione tra forza e fragilità come chiave di lettura.

La collezione esplora la correlazione tra l’universo maschile e quello femminile, affiancando proposte per l’uomo e la donna Roberto Cavalli. Una donna alfa e un uomo alfa enfatizzati nella propria sensualità. L’abbigliamento maschile gioca con gli stessi codici dell’universo femminile: pellami, denim e animalier, ma interpretati con un linguaggio mascolino. Soprabiti sartoriali mostrano la maestria artigianale di Roberto Cavalli uniti alla sensualità di maglie in seta e pelle abbinate a stivaletti dalle line nette in pelle lucida o coccodrillo selvaggio.

Una sensualità consapevole, un omaggio al glamour, alla seduzione e alla reinterpretazione dei codici di Roberto Cavalli uomo e donna.

 

1_RobertoCavalli0001.JPG
1_RobertoCavalli0002.JPG
1_RobertoCavalli0003.JPG
1_RobertoCavalli0004.JPG
1_RobertoCavalli0005.JPG
1_RobertoCavalli0006.JPG
1_RobertoCavalli0007.JPG
1_RobertoCavalli0008.JPG
1_RobertoCavalli0009.JPG
1_RobertoCavalli0010.JPG
1_RobertoCavalli0011.JPG
1_RobertoCavalli0012.JPG
1_RobertoCavalli0013.JPG
1_RobertoCavalli0014.JPG
1_RobertoCavalli0015.JPG
1_RobertoCavalli0016.JPG
1_RobertoCavalli0017.JPG
1_RobertoCavalli0018.JPG
1_RobertoCavalli0019.JPG
1_RobertoCavalli0020.JPG
1_RobertoCavalli0021.JPG
1_RobertoCavalli0022.JPG
1_RobertoCavalli0023.JPG
1_RobertoCavalli0024.JPG
1_RobertoCavalli0025.JPG
1_RobertoCavalli0026.JPG
1_RobertoCavalli0027.JPG
1_RobertoCavalli0029.JPG
1_RobertoCavalli0030.JPG
1_RobertoCavalli0031.JPG
1_RobertoCavalli0032.JPG
1_RobertoCavalli0036.JPG
1_RobertoCavalli0037.JPG
1_RobertoCavalli0038.JPG
1_RobertoCavalli0039.JPG
1_RobertoCavalli0040.JPG
1_RobertoCavalli0041.JPG
1_RobertoCavalli0042.JPG
1_RobertoCavalli0043.JPG
1_RobertoCavalli0044.JPG
1_RobertoCavalli0045.JPG
1_RobertoCavalli0046.JPG
1_RobertoCavalli0047.JPG
1_RobertoCavalli0049.JPG
1_RobertoCavalli0050.JPG
1_RobertoCavalli0051.JPG
1_RobertoCavalli0052.JPG
1_RobertoCavalli0054.JPG
1_RobertoCavalli0055.JPG
1_RobertoCavalli0056.JPG
1_RobertoCavalli0057.JPG
1_RobertoCavalli0058.JPG
1_RobertoCavalli0059.JPG

Condividi articolo

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati