Fashion Week

Lo spy movie di Max Mara

Donne forti, sicure di sè invadono la passerella della Primavera-Estate 2020 del brand
Reading time 56 seconds

Ian Griffiths, per la spring-summer 2020 di Max Mara, crea l'immagine di una determinata degna spy movie. Il designer porta in passerella tailleur pantaloni o in versione corta con bermuda, gonne longuette, spolverini, trench e abiti fluidi, che scivolano sul corpo. Le tasche, in tutte le size, sono il plus inaspettato, applicate ovunque su camicie, capi spalla e gonne. L'accessorio fondamentale sono le calze al ginocchio, sexy ma austere, i tacchi completano i look diventando l'alleato fondamentale. I cappelli, gli occhiali da sole anni 70 e il cravattino sono il must della perfetta spia. 
La palette di colori della Spring Summer 2020 firmata Max Mara spazia dal grigio perla ai colori pastello passando per il tabacco e il nero.
Le star del cast di questo film d'azione è composto da Kaia, Bella, Gigi, Candice e Doutzen, top model che incantano. 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati