Fashion Week

Luisa Spagnoli, rendez-vous a Marrakech

Sfila la primavera-estate 2020 firmata Nicoletta Spagnoli
Reading time 1 minutes

Luisa Spagnoli sfila per la seconda volta durante la settimana della moda. La prima, lo scorso anno per festeggiare novant’anni di storia.
Questa volta a Milano a rappresentare la casa di moda umbra, cinque ospiti speciali, in prima fila; Luisa Ranieri che ha persino interpretato la stilista in una fiction andata in onda su Rai 1, Caterina Balivo, la conduttrice radio e tv, la cantantessa Paola Turci, la prima ballerina della Scala di Milano, Marta Romagna e la top model Eva Riccobono. Il mood è anni Settanta, l’immagine che viene alla mente è quella del jet-set internazionale, Bianca Jagger, Brigitte Bardot... Siamo a Marrakech. Abiti lunghi e svolazzanti abbinati a lunghi foulard, ma anche mini dress  cortissimi con le maniche a sbuffo oversize, ai piedi sandali bassi dorati e cappelli a tesa larga. “In un mondo globalizzato, dominato dalla velocità e dal mordi e fuggi, sono ripartita dalla couture”. Racconta Nicoletta Spagnoli, quarta generazione della famiglia. E continua: “Invece di classificare giorno o sera, ho voluto metterli insieme evocando al tempo stesso lussuosi riad e passeggiate nel deserto”. Il risultato: pantaloni dalla linea ampia, giacche oversize, tocchi animalier.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati