Fashion Week

L'horror movie firmato Moschino

A Los Angeles Jeremy Scott porta in passerella eccentrici personaggi da film
Reading time 1 minutes

Universal Studios, Los Angeles: un quartiere di periferia al calar del sole sfila la colezione Resort 20 di Moschino.
Ci troviamo tra prati curatiche  incorniciano villette appena ridipinte, tipica rappresentazione del benessere suburbano americano.
Uno scenario apparentemente tranquillo e banale, ma una porta si apre, grida improvvvise, panico!
Tremate le streghe, e non solo, son tornate. Una sposa cadavere, mummie, scheletri, pipistrelli e ragni riempiono la scena per dare inizio alla sfilata Moschino Resort.
Una star del cinema corre inseguita da questi personaggi spuntati dall'horror movie ideato da Jeremy Scott, dove i sogni di Hollywood diventano incubi fashion. Ragnatele, catene, borse-bara, abiti di paillettes, serigrafie e ancora sottovesti, trench in PVC e giacche patchwork. Un universo fatto di stereotopi dei film dell'orrore con costumi che in realtà sono creazioni firmatissime, accessori spiritosi che di certo si vedranno in mano a celebs e it girl. Una pièce eccentrica firmata  Moschino. 

 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati