Fashion Week

Il guardaroba mistico di GmbH

Segni zodiacali e silhouette ultra sagomate per l’inverno 2020

Scultoreo e spirituale. All’incedere di una performance live da parte di un solista transgender, filano spalle rigide, maniche che modellano le braccia e all’altezza dei gomiti si fanno a punta. Panta jazz in lana e tute in maglina a zampa con cut out a forma di rombo, pellicce finte di volume si accompagnano a lunghi pantaloni fluttuanti, giacche dal rigore militare e spolverini di seta sovrapposti e schizzati da piccoli punti di vernice. Colpisce l’introduzione di top in maglia zigrinata che lasciano scoperte le spalle per poi fasciare il collo con una scollatura all’americana. L’unica stampa su camicie in seta e bluse è quella dello zodiaco o anche delle costellazioni. Prosegue il viaggio nel territorio di riflessione culturale, e del bisogno di protezione nei confronti della stessa umanità, grazie anche a un casting gender fluid e internazionale voluto da Benjamin Huseby e da Serhat Isik.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati