Fashion Week

Giambattista Valli AI 2017

by Alberto Calabrese
12.03.2017
Una freschezza ricercata e anche provocatoria ha rappresentato certamente una forte ispirazione per Giambattista Valli, che reinterpreta costantemente la femminilità.
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look01.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look03.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look05.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look06.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look07.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look08.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look09.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look12.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look15.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look20.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look22.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look23.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look24.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look25.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look30.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look33.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look34.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look37.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look40.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look43.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look44.jpg
GIAMBATTISTA VALLI AW1718  - Look46.jpg

Il romanticismo e la raffinatezza di Giambattista Valli spiccano sempre e così è successo anche durante l'ultima fashion week di Parigi, con la presentazione della collezione autunno-inverno 2017. Una freschezza ricercata e anche provocatoria ha rappresentato certamente una forte ispirazione per Giambattista Valli, che reinterpreta costantemente la femminilità, ampliandone sempre di più lo spettro e mostrandoci nuove sfumature. Diventa quasi come un botanico alla ricerca di nuovi fiori che possano arricchire il suo già variopinto bouquet

Un cappotto in tweed pied de poule, perfettamente coordinato ad un tubino, aprono la sfilata, seguiti da diverse declinazioni di questo primo look, per le quali un bustino lingerie, fermato da un fiocco in gros grain costituisce un elegante fil rouge. L'uso dei volant gli viene affiancato per sensuali abiti in pizzo che giocano con le trasparenze e le lunghezze ed abiti più castigati che, a contrasto, sono comunque una decisa esaltazione della femminilità. Non c'è un'unica donna alla quale Valli si rivolge e lo dimostra con le sue multiformi proposte: l'abito floreale senza spalline si sovrappone a una maglia con uno scontro di fantasie, così come, sempre il floreale, romanticamente proposto su tessuto  plumentis, si armonizza con dettagli in vernice e borchie dorate. L'amore per la varietà continua con una collaborazione follemente antitetica, realizzata affiancando la sportivià estrema dei leggings Nike a giacche con lettering decorativo e bluse iper-femminili in taffetà con volant, rouches e fiocchi al collo, in ulteriore contrapposizione con gli stivali allacciati dal tacco a spillo. Per finire con un mélange tra il formale e il pop, grazie a fragole e ciliegie in paillettes che decorano con luminosa allegria giacche da smoking corte come boleri, plastron di abiti e pizzi romantici, quali irriverenti accenti vermigli. 

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati