Fashion Week

Dior Cruise Collection 2020

"La cultura ci insegna a vivere insieme, ci insegna che non siamo soli al mondo, che gli altri hanno tradizioni diverse e diversi modi di vivere che sono validi quanto i nostri" cit Tahar Ben Jelloun
Reading time 1 minutes

Un insieme di culture possono trovare un terreno comune, un "Commo Ground", questo è il pensiero alla base della collezione Dior Cruise 2020

Maria Grazia Chiuri, affascinata dalla cutura africana, ha portato a Marrakech, luogo amato da Yves Saint Laurent che fu a sua volta designer della maison, uno show che è un'ode alla cutura locale, 110 look che fondono aspetti delle diverse radici: abiti da sera, caftani, ensemble con stampe wax in stile Dior, new look, gonne, completi e stole hanno sfilato fra fuoco e acqua nel palazzo di El Badi. 

La designer di Dior per celebrare al meglio l'incontro fra la cultura del nord Africa e l'occidente mette insieme un gruppo di talenti: l'antropologa Anne Grosfilley e Grace Wales Bonner e Mickalene Thomas, talentuosi designer, reinterpretno new look e artigiani locali che hanno partecipato alla realizzazione della collezione. 

Anne Grosfilley, massima esperta delle stampe wax, ha aiutato la designer a fondere l'iconica toile de Jouy e les cartes du tarot con i tipici tessuti africani avvalendosi della collaborazione con Uniwax. 

Uno spettacolo unico, sfoglia la gallery per vivere il sogno della Dior Cruise 2020. 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati