Boss AI 2018 - L'Officiel
Fashion Week

Boss AI 2018

Per la sua collezione finale per Boss, Jason Wu ha scelto la semplicità e la raffinatezza (mettendo in risalto la sua lunga esperienza), con maestria ed espedienti.
Reading time 1 minutes

I cerchi non hanno né inizio né fine, ma ciò non ha impedito a Jason Wu di presentare la sua collezione finale per BOSS su un anello rotante. Dopo cinque anni di onorata carriera con la maison tedesca, Wu ha deciso di dedicarsi al suo brand personale.

Con solo 18 look, il designer ha dimostrato la sua grande abilità: look sartoriali iper femminili, un uso sobrio del colore (in questo caso, Klein Blue), e solo un tocco di stravaganza (le bellissime borse zebrate). A Vogue ha raccontato: "Volevo che questa sfilata rappresentasse il riassunto del mio lavoro per il brand ... semplice, sofisticato, pulito e assolutamente incontaminato".
Lo ha fatto oggi sfoggiando un minimalismo impressionante.

Gli abiti di Wu, in questa stagione, sono stati ispirati dalle opere dello scultore Robert Morris, che spiega la semplicità del design, e può essere meglio esplicitato nella giustapposizione di soprabiti strutturali con impalpabili abiti in satin, più leggeri dell'aria, piuttosto che per imitazione diretta.

Se c'è una metafora da trovare nella piattaforma girevole di Wu, è che nonostante la fine della sua collaborazione con Boss i vestiti che ha creato vivranno nei guardaroba per sempre.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati