Fashion Week

Azzedine Alaïa incontra Salvatore Ferragamo

by Matteo Bengala
07.07.2017
Azzedine Alaïa presenta a Parigi i nuovi scultorei capi di alta moda per la stagione AI 2017.

A sei anni dall’ultima collezione couture, Azzedine Alaïa presenta a Parigi i nuovi scultorei capi di alta moda per la stagione autunno-inverno 2017. Lo stilista tunisino, architetto perfezionista di creazioni non convenzionali, ha omaggiato l’estro creativo di Salvatore Ferragamo durante l’ultima passerella parigina presentando, accostato ad alcuni suoi abiti, un modello di calzatura d’archivio del designer italiano.  Il prezioso décolleté con sovra tomaia a calza intera in cotone elastico a disegno maculato, chiamato “Indiana”, creato intorno alla metà degli anni ’20 e pensato per il cinema di Hollywood, è stato una pietra miliare nell’evoluzione della forma e del gusto.

Estremamente contemporaneo e anticipatore di tendenze, lo speciale modello di pump boots è stato inserito tra le “Ferragamo’s Creations”, una linea di calzature iconiche e storiche e presentata al Museo Ferragamo di Firenze all’interno della mostra “1927. Il Ritorno in Italia” pensata per celebrare i 90 anni dal ritorno di Salvatore Ferragamo dagli Stati Uniti in Italia.

Azzedine-Alaia-HCFW17-Paris-4857_Low.jpg
Azzedine-Alaia-HCFW17-Paris-4890_Low.jpg
GettyImages-Lola Todd_Low.jpg
indiana Salvatore Ferragamo_Low.jpg

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati