MTV VMAs 2017 - L'Officiel
eventi

MTV VMAs 2017

È stata una notte spettacolare ed emozionante quella degli MTV Video Music Awards 2017!
Reading time 2 minutes

Katy Perry, con la sua accattivante mise basketball, presenta il nuovo singolo"Swish,Swish".

Nella notte, Katy l’astronauta, ha rubato la scena a tutte le star con le sue scintillanti mise, tra cui una animalier e una da palla da basket con cui ha fatto canestro cantando “Swish, swish”. Ad accaparrarsi il maggior numero di premi è stato lui, Kendrick Lamar, il primo a entrare in scena con una scenografia davvero hot: si è esibito infatti avvolto dalle fiamme! Come non citare Miley Cyrus con un look very country e un corpo di ballo di ultra sessantenni per presentare al meglio il nuovo singolo “Younger now”; una menzione speciale anche Taylor Swift che si aggiudica il premio best collaboration insieme a Zayn con “I Don’t Wanna Live Forever” e lancia il suo nuovo singolo “Look What You Made Me Do” con un video altamente ironico ambientato all’interno di un cimitero, che funge da spartiacque tra la vecchia e la nuova versione della Swift. Passerà sicuramente alla storia anche l’esilarante show dei Thirty Seconds To Mars che si sono esibiti con luci speciali a mo’ di bersaglio di un mirino di precisione, ma, quello che più ricorderemo, sono le parole del frontman del gruppo Jared Leto che ha ricordato il suo amico, il compianto Chester Bennigton.“Ricordo la sua voce, intensa e delicata allo stesso tempo. Quella voce vivrà per sempre.Se c’è qualcuno la fuori che si sente senza speranza, mi ascolti adesso: tu non sei solo. C’è sempre una strada per andare avanti. Apri un dialogo, condividi i tuoi pensieri, non mollare!“. Un messaggio di speranza che ha toccato il cuore di tutti i presenti.

Taylor Swift ha presentato il video del suo nuovo singolo  "Look what you made me do".Tutte in fila le vecchie versioni di lei. 

Un momento emozionante: sul palco, un gruppo di persone con le t-shirt bianche che in passato hanno provato a togliersi la vita. Sono qui oggi  per dimostrare che bisogna chiedere aiuto perchè vale la pena vivere.

Articoli correlati

Articoli consigliati