Design

Tendenze arredamento 2018 = we love retrò

Dalle cementine agli imbottiti in velluto, mai come quest'anno l'arredamento guarda al retrò e alla bellezza di vivere in uno spazio confortevole
Reading time 2 minutes

Rinnovare una casa è sempre una buona idea. I tempi cambiano, le mode pure, e quello che si è scelto qualche anno fa potrebbe non stare al passo coi tempi. Fare qualche piccola modifica può rivelarsi una buona idea, come suggeriscono le tendenze arredamento 2018: dall'uso sapiente dell'ottone alle cementine, 5 idee arredo da tenere bene a mente quest'anno.

Tendenze arredamento 2018: cementine

Un vero e proprio ritorno, perché mai come quest'anno le cementine e, in generale, le piastrelle antiche, sono il fiore all'occhiello di uno spazio. Carattestiche di molte case italiane di inizio '900, il massimo sarebbe averle come pavimento oppure come paraschizzi in cucina.

Tendenze arredamento 2018: ottone

Un tocco dorato fa sembrare subito una casa più lussuosa. Non è detto che un monolocale di 50 metri quadri debba essere banale: si può agire sullo spazio con furbizia aggiungendo qualche lampada in ottone. Se, poi, si ha la fortuna di avere una casa grande, l'ideale sarebbe accostare questo materiale a colori come il petrolio o il blu scuro: può essere un'idea dipingere una parete in una di queste due tinte e abbinare un grande specchio in ottone.
 

Tendenze arredamento 2018: retrò 

Basta minimal e basta anche shabby chic, sì, ma non del tutto, perché si può dire che una delle tendenze maggiori sia la fusione di queste due correnti. Non un vintage lezioso e nemmeno uno spazio asettico, piuttosto un equilibrio tra elementi dalle linee pulite e materiali di recupero. Via libera, quindi, a ricerche nei mercatini dell'antiquariato, dai vecchi bauli alle radio vintage, ma anche macchine da scrivere e grammofoni.

Tendenze arredamento 2018: imbottiti in velluto

Un tessuto che ha vissuto la sua ribalta prima nella moda e, ora, nel design. Perché nel 2018 inserire nell'ambiente poltrone, divani e cuscini in velluto è decisamente ammesso. Lussuoso, caldo, accogliente, permette di osare: via libera, quindi, a tinte accese come il verde smeraldo, ma anche il giallo, il rosa e il viola.

Tendenze arredamento 2018: bagno vintage

Il bagno, nel 2018, torna al suo antico splendore e si riappropria di rubinetterie d'antan e piastrelle diamantate (meglio se microscopiche). Anche qui, il minimal portato all'estremo ha fatto il suo tempo: stop a mobili bianchi e iper lineari, molto meglio coccolarsi in un ambiente accogliente.
 

Articoli correlati

Articoli consigliati