beauty

Guida Make Up

by Arianna Chierici
10.05.2017
Una guida passo dopo passo per ottenere un make up perfetto.
prepara-tu-piel-un-bano-sol-L-SwFXyl.jpg
1. Scrub

Scrub

Per avere una pelle pulita, fare uno scrub ogni 15 giorni, la formula ideale è un mix di bicarbonato per sbiancare, miele per idratare e limone come anti-macchia.

Photo © Pinterest

Senza titolo-1.jpg
2. Primer & CC Cream

Primer e CC Cream

Il primo step è regolarizzare l’incarnato utilizzando un primer solo sulla zona T tutti i giorni e su tutto il viso per le occasioni speciali. Darà subito quel tocco in più. Il secondo step è agire sul colore, attenuando i rossori con una cc cream verde. 

Photo © Sephora

1485795833_power-fabric-fondotinta-920x574.jpg
3. Fondotinta

Fondotinta

Per una pelle oleosa, scegliere un fondotinta dalla texture mat, mentre una più fluida in caso di pelli più aride. Dopodiché scegliere se avere un effetto nudo con un prodotto che a contatto con la pelle dà una totale trasparenza e scompare oppure un effetto più coprente con un fondotinta più cremoso e a lunga tenuta. 

Photo © Sephora

3365440007017_1_touche-eclat_Alt2.jpg
4. Correttore

Correttore

Dopo il fondotinta applicare il correttore solo dove c’è il segno più scuro (angolo interno dell'occhio) e non su tutta l’occhiaia. Sì a un tono più chiaro del fondotinta ma senza esagerare. Il correttore fluido è più gestibile e lascia meno segni evidenti. 

Photo © Sephora

Compatta-Dior.jpg
5. Cipria

Cipria

La differenza la fa l’applicatore. Se si usa un fondotinta a lunga tenuta e si vuole ottenere un effetto coprente, bisognerà usare un pennello a lingua di gatto o a fibra e picchiettare la cipria nella zona centrale e dalla mascella, sul décolleté fare invece un movimento circolare, poi fissare con una spugna di lattice. Se,invece,si utilizza un fondotinta nude si dovrà applicare la cipria con un pennello di fibra con movimenti circolari su tutto il viso.

Photo © Sephora

1AM814VA1001.jpg.png
6. Terra

Terra

Per ottenere tridimensionalità, bisogna applicare la terra per scolpire e il blush per illuminare. Per quanto riguarda la terra, deve essere due toni più scura per creare le ombre. Se il viso è tondo, si deve scavare sotto lo zigomo, se il viso è magro bisogna realizzare una leggera ombreggiatura su tutto l’ovale per dare un effetto caldo.

Photo © Sephora

Chanel Joues Contraste in Caresse_2.jpg
7. Blush

Blush

Applicare un blush rosa sulla guancia senza avvicinarsi troppo al naso. Per concludere il tutto un po’ di acqua spray per togliere l’effetto cipria.

Photo © Sephora

ILLUMINANTI-VISO-Chanel-Came-lia-de-Plumes.jpg
8. Polvere illuminante

Polvere illuminante

Le polveri illuminanti sono un’arma a doppio taglio, non vanno assolutamente messe sotto gli occhi, ma a piccoli tocchi sulle tempie verso gli zigomi. Se si vogliono labbra più voluminose poi, si possono applicare prima di gloss e rossetto.

Photo © Sephora

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati