arte

50 anni di Driade

Una "casa" sulla Luna per festeggiare un compleanno importante.
Reading time 2 minutes

Un anniversario importante va festeggiato alla grande, ed è così che Driade intende fare durante questa Milan Design Week, immaginando i mobili del futuro con un'installazione chiamata Driade Moon Mission / 50’ Anniversary. Un progetto di design narrativo curato da Gianluigi Ricuperati, realizzato da Institute for Production of Wonder, basato su concept e artwork di Piergiorgio Robino e Studio Nucleo, per la produzione esecutiva di Barbara De Micheli. Lo scenario immaginato è il suolo lunare stampato con una rivoluzionaria tecnica 3D arredata con pezzi iconici Driade. 

La domanda che si pone Driade è: "Come sarà l’outdoor design sulla Luna?"
Anticipando il cinquantesimo anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11 (luglio 1969), lo scenario immaginato è un ambiente lunare dove appaiono alcuni omaggi d’autore ai masterpiece di Driade, reinterpretati dallo Studio Nucleo, gruppo di artisti e designer torinese diretto da Piergiorgio Robino. 
La prima collezione outdoor su suolo lunare è stata concepita - ispirandosi agli studi dell’Agenzia Spaziale Europea - per essere interamente prodotta e realizzata in stampa 3D sulla luna, utilizzando la regolite, straordinario materiale presente sulla sua superficie. 
Si tratta di quattro icone di design, veri e proprio bestseller di Philippe Starck, Naoto Fukusawa e del Maestro italiano Enzo Mari, che saranno esposti nell’allestimento che farà anche da set al cortometraggio Moonage Daydream , diretto da Adriano Valerio su soggetto di Gianluigi Ricuperati che sarà girato nei giorni del salone del Mobile.

/

Dove Cinema Arti, Via Pietro Mascagni 8, Milano

Quando durante la Milan Design Week, dalle 11.30 alle 21

Articoli correlati

Articoli consigliati