L'Officiel Art

INSTAGRART #2: FINNANO FENNO

Con i suoi 42.600 follower da tutto il mondo, ha attirato l’attenzione dei brand più prestigiosi restando bambino. Welcome to Finny World, il pazzo mondo di Finnano Fenno.
Reading time 2 minutes

Prendete Tiziano Ferro. Anzi no, il suo imitatore più famoso. Aggiungeteci un po’ di Bansky (ma in salsa mediterranea) e parcheggiateci davanti una Fiat Panda dell’81. Se vi abbiamo un po’ confuso, è normale, anzi, è Finnano Fenno. Buffo, stralunato, luminoso e naïf, Carlo Giardina – questo il suo vero nome – è siracusano, disegna con le dita e va matto per il collage. Fosse per lui continuerebbe a studiare, ma il suo talento lo distrae, portandolo agli occhi di brand come BMW, Aperol, Disaronno, Haribo, Peugeot, Netflix e Microsoft, tra gli altri. Finnano/Carlo posta e la gente lo nota, come per magia. A partire da Cattelan che l’ha voluto nel suo show su Sky Uno, moderno Jimmy Fallon de noantri. Tra colori fluo, occhioni infantili e montaggi surreali, Finnano Fenno è un pensatore magico, come i bambini. E il suo mondo, bidimensionale e innocente, è popolato da ciambelle, nuvole e macchinine, “finny things” in un “finny world”. E non è un caso che sia così vicino alla parola “funny”.

CHI È FINNANO FENNO

 

- COME TI DEFINISCI?

Finalmente posso dirlo: sono un illustratore

 

- COSA AMI?

Il non-sense, le automobili vintage, i colori sgargianti

 

- CHI O COSA TI ISPIRA?

Tutto ciò che vedo, mangio, sento o semplicemente bevo

 

- PER COSA VORRESTI ESSERE RICORDATO?

Per il ritratto più grande di sempre a Maurizio Costanzo, ci sto lavorando. Per ora sono arrivato “solo” a 4 metri x 3

 

- QUAL è IL TUO PROFILO INSTAGRAM PREFERITO?

@fra_vullo, il mio preferito in assoluto. Ma anche @malikafavre e @sirjoancornella

 

- LA COLONNA SONORA DELLE TUE ILLUSTRAZIONI?

I Two Doors Cinema Club se uso il giallo, Frank Ocean per il rosa e il celeste e i Foo Fighters con il rosso

 

 

Articoli correlati

Articoli consigliati