Woman

#PFW Chloé SS19

Il marchio trae ispirazione creativa dal modernismo hippie per l'ultima collezione.
Reading time 2 minutes

Chloé, un marchio che incarna il glamour della donna parigina, ha debuttato la sua collezione Primavera 2019 alla Paris Fashion Week. Per questa stagione, la casa guidata dal direttore creativo Natacha Ramsay-Levi si basa sul concetto creativo di un nomade della moda, mai indossato dal vento marocchino.

In linea con l'ethos estetico del marchio, l'ultima storia di colori della collezione rimane fondata su toni neutri ceramici rigorosi. Intersperse tra le tonalità della terra sono pezzi che utilizzano tecniche di design come patchwork, insieme a stampe di ispirazione bohémien come il tappeto jacquard e ikat. Citando "hippie modernism" un'influenza creativa, in questa collezione Ramsay-Levi equilibra l'eclettico e lontano con sagome fashion-forward e stile moderno.

È impossibile criticare in modo completo una collezione Chloé senza considerare gli accessori. Tagli sciolti su abiti, kaftani e pantaloni sono tenuti ai fianchi da cinture di corda annodate, complete di hardware dorato ricco che è diventato un biglietto da visita Chloé. Dalle collane a strati ai delicati braccioli e cinturini alla caviglia, il raffinato marchio francese è il maestro quando si tratta di gioielli d'accento che possono elevare un look. Accoppiato con i nuovi modelli, orecchini con frange oversize abbinano ciondoli a forma di disco intorno al collo per "creare un sovraccarico sensoriale di sovrapposizioni avvolte e diagonali".

Attraverso la sua ultima sfilata, Chloé ha dimostrato e rafforzato una visione estetica consolidata. Rimasta radicata in un forte senso del femminile, Chloé è ancorata dal patrimonio del marchio per la primavera del 2019.

Dai un'occhiata alla raccolta completa qui sotto.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati