Woman

Chiara Mazzoleni

by Maura Madeddu
22.08.2016
Da Bergamo alle passerelle internazionali. A 20 anni è uno dei volti più interessanti e meno scontati della bellezza italiana. Segni particolari: pelle bianchissima. E una passione per l'impressionismo.

Anche se a prima vista, con i lunghi capelli biondi, sembrerebbe solo una turista nordeuropea in vacanza nel Belpaese, la bergamasca Chiara Mazzoleni è uno dei volti più interessanti delle passerelle. Niente in lei è come ti aspetteresti da una ragazza di 20 anni: timida, di una bellezza non scontata esattamente come la definizione che ne dà: «La bellezza per me è qualcosa che non esiste. È il modo di vedere le cose in base alle nostre esperienze e sensazioni. È ciò che ci dà serenità. In quella femminile, invece, apprezzo in particolare la pelle bianchissima». Come la sua, nella quale ha imparato presto a sentirsi a suo agio: nel 2012, a 16 anni partecipa al concorso Elite Model Look, una prova anche personale: «Agli inizi ero insicura, essere giudicata per il mio aspetto è stata dura»,spiega, «però, con l’arrivo in finale e gli apprezzamenti degli esperti, ho raggiunto una nuova maturità: ora non do più molto peso a ciò che la gente pensa di me». In seguito grazie all’agenzia The Fabbrica sale sulle passerelle più importanti. A settembre 2015 esordisce a New York per la PE 2016 di Proenza Schouler, Hugo Boss e Calvin Klein. Poi Prada – suo brand preferito – a Milano e Alexander McQueen a Parigi. A gennaio è la volta di Givenchy, a Marzo dell’AI 2016 di Jason Wu, Michael Kors, Oscar de la Renta e Fausto Puglisi. Appassionata d’arte, per la moda ha messo da parte il sogno di diventare archeologa: «Mi fa piacere che questo lato di me sia stato colto. La corrente artistica che mi somiglia di più? L’impressionismo». Arte e moda possono coincidere? «Non credo la moda sia necessariamente arte. Può diventarlo. Di certo, è espressione di bellezza».

Per noi, a ritrarre la sua è Giasco Bertoli, fotografo che non parte dalla moda, ma a essa arriva dallo strumento fotografico, rendendo la modella l’interprete di una storia. Un racconto di freschezza e voglia libertà, di una ragazza che gioca sulla spiaggia indossando i pezzi più belli delle pre-collezioni autunnali, lasciando che il sole e il vento della Normandia accarezzino la sua pelle. Bianchissima. E luminosa.

 

Foto Giasco Bertoli

Styling Raffaella Campeggi

chiara-mazzoleni.jpg
chiara-mazzoleni2.jpg
chiara-mazzoleni-005.jpg
chiara-mazzoleni006.jpg
chiara-mazzoleni7.jpg
chiara-mazzoleni010.jpg
chiara-mazzoleni011.jpg
chiara-mazzoleni-013.jpg
chiara-mazzoleni14.jpg
chiara-mazzolenie-012.jpg
Lchiara-mazzolenijpg.jpg
LOIT16_0154_0167-page-009.jpg
Inchiara-mazzoleni.jpg
Da Bergamo alle passerelle internazionali. A 20 anni è uno dei volti più interessanti e meno scontati della bellezza italiana. Segni particolari: pelle bianchissima. E una passione per l'impressionismo.

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati