International Watch Review

Battiti forti

Un orologio emozionante dallo stile d'altri tempi
Reading time 2 minutes

Se molti brand hanno cavalcato il trend “nostalgico” galoppando con dei ronzini sotto il sedere, se non con dei somari, la Maison Montblanc ha invece scelto un purosangue come Minerva. Lo scorso anno di questi tempi veniva raccontato lo sfiziosissimo orologio 1858 Monopusher Chronograph con quadrante verde degradé, mentre per questo 2019 scegliamo un altro splendido esemplare di cronografo in acciaio che fa dialogare il meglio della prammatica ortodossa con guizzi di appeal contemporaneo, formalità e disinvoltura sportiva: l’Heritage Pulsograph. Questo esemplare, punta di diamante della collezione Heritage, è ancor più incantevole al polso di quanto sia in fotografia, sia dal lato quadrante, sia da quello del fondello. Le proporzioni sono corrette, con una cassa da 40 millimetri di diametro, mentre il dial è un omaggio al meglio della produzione cronografica Minerva degli anni 40 e 50, con delle sfumature salmone di adorabile raffinatezza e sfere Dauphine che sembrano seguirne gli umori. I numeri arabi applicati al 12 e al 6 si alternano a indici ben torniti per un effetto complessivo dal sapore autentico. Benché l’acciaio dia un piglio decontratto all’orologio, rendendolo adatto anche alle occasioni informali, immaginiamo la meraviglia che sarebbe quel quadrante in abbinamento a una cassa in oro rosa. Vedremo. Ma non è solo il look a richiamare l’epoca d’oro del classicismo orologiero: anche il pulsometro infatti rimanda ai vecchi doctor’s watches, che permettevano appunto di misurare le pulsazioni del paziente, qui graduate fino a 30. Ma anche girando l’orologio che si provano brividi di un’altra epoca: a far rivivere fasti remoti è infatti il calibro MB M13.21, ammirabile attraverso il fondello in vetro zaffiro. Questo movimento è degno erede del calibro Minerva 13.20, che veniva incassato dai cronografi monopulsante degli anni 20. Osservarlo con la lente permette di apprezzare lo smistamento delle funzioni cronografiche attraverso ruota a colonne, e le accuratissime finiture, che separano questo prodotto dai new vintage wanna-be di grossolana produzione industriale. Completa l’oggetto un elegante cinturino in alligatore grigio antracite sfumato che proviene dalle pelletterie Montblanc. Il prezzo è di 28mila euro e la produzione verrà limitata a 100 esemplari.
(www.montblanc.com)

Articoli correlati

Articoli consigliati