shopping

Pinko lancia il servizio Concierge per lo shopping

Immersivo, emozionale, tra fisico e digital è il nuovo modo di fare shopping. Con un trattamento VIP
Reading time 2 minutes

Stanche di fare shopping online? Di non poter provarsi nulla in boutique, di curiosare, chiedere informazioni e di divertirsi? Se da sempre lo shopping è un'esperienza di svago, oltre che una necessità, grazie al lockdown ha perso un po' della sua attrattiva. A farlo ripartire, e con una grande intuizione, ci ha pensato Pinko. Nasce infatti CONCIERGE, un programma che includerà una serie di servizi esclusivi pensati per farci tornare in boutique ed apprezzare un po' di ME-time, momenti dedicati solo a noi. L'emozione di scegliere il look più adatto o anche solo di lasciarsi andare a un momento di svago è arricchita da un servizio di autista che accompagnerà la cliente in boutique (disponibile solo in store selezionati), un personal shopper a disposizione e un gift per chi si recherà in negozio. 

A chi invece preferisce fare shopping comodamente da casa, Pinko metterà a disposizione una personal shopper che, in diretta live dalla boutique di Milano, selezionerà i capi desiderati dal cliente, mostrandoli indossati e dispensando utili consigli di stile. Pinko ha anche pensato anche di introdurre il servizio Surprise box, disponibile solo su invito e dedicato a un club ristretto di fan del marchio: in base allo stile del cliente, le stylist del brand sceglieranno outfit e accessori per comporre una mystery box da farci recapitare a casa. Una volta ricevuto il pacco-dono, si potrà decidere cosa tenere e acquistare e cosa restuire, il tutto gratuitamente.

L'accesso al mondo Pinko è luxury, soprattutto per il trattamento VIP riservato a tutte le amanti del marchio e a chiunque non vede l'ora di sperimentare un nuovo modo di fare shopping: un’interazione innovativa e funzionale tra il mondo reale e quello digitale.

La surprise box di Pinko

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati