shopping

Di miti e magia

by Singapore
15.05.2017
Il destino e la fantasia posizionano le loro teste mistiche negli accessori più attraenti della primavera / estate 2017, prendendo forma di draghi, sognatori e oggetti di divinazione

I tarocchi di Dior

I bambini sono come spugne: assorbono e imparano tutto ciò che li circonda. Non c'è da meravigliarsi se il giovane Christian Dior abbia ereditato la sua predilezione per le premonizioni, i tarocchi e l'arte della divinazione dalla nonna materna. In questa stagione, Maria Grazia Chiuri rende omaggio alla superstizione del fondatore della maison. Incantevoli miniature, incise e smaltate a mano a mano, interpretano simboli come il Matto (che rappresenta la follia e la stravaganza), l'Imperatrice (emblema di fecondità) e gli Amanti (che raccontano di passione ed esperienze vissute e superate).

Lofficiel Singapore Of Myth & Magic jalouse minaudiere def1.tif

Il drago di Gucci

A differenza della concezione occidentale di fuoco e distruzione, il drago orientale è simbolo di nobiltà, potere e sorte propizia. Oltre che su abiti e giacche, la bestia mitica, che Alessandro Michele ha trasformato con le sfumature caleidoscopiche di un locale notturno anni '70 (ovviamente), appare sulle borse della nuova collezione.

Lofficiel Singapore Of Myth & Magic466405_DT9EN_8482.jpg
Leather Naga Dragon shoulder bags, Gucci.
Lofficiel Singapore Of Myth & Magic 466404_LSL1N_9371tif.jpg
Lofficiel Singapore Of Myth & Magic 466404_LSL1N_7671.jpg
Lofficiel Singapore Of Myth & Magic 466404_DT9JN_8079.jpg

Kenzo: l'occhio che vede tutto

In tutto il tempo e le culture, l'occhio assoluto è stato e rimane una rappresentazione universale della protezione e del risveglio spirituale. Gli antichi egiziani guardavano l'occhio di Horus (un dio di sole sollevato da falconi) per la conservazione e la salvezza sicura, mentre l'dio indù ha rivelato il suo terzo occhio per portare la distruzione su tutto ciò che ha osservato (rendendolo così un simbolo della conoscenza che ha annullato l'ignoranza E il male). Nel cristianesimo, l'onnipresenza di Dio è raffigurata con un'icona che risale al XVI secolo - un occhio aperto al centro di un triangolo (che rappresenta la Santa Trinità) da cui si irradiano raggi di luce. Introdotto per la prima volta in autunno / inverno 2013, l'occhio assoluto di Kenzo lancia lo sguardo fisso sulla borsa a bottone più arrestante di questa stagione. Un must-have accessorio che è anche un talismano moderno - cosa non amare?

Lofficiel Singapore Of Myth & Magic175_2SA603_L09_99-5983.jpg
Calfskin mini Eye bucket bag, Kenzo.

Bulgari: Il Serpente

Per millenni, il serpente ha avuto un brutto rap - come una creatura del male e del caos che emergono dal sottosuolo. Ma per quella somma di tempo, ha anche posto la sua affermazione come simbolo di grande potenza e di guarigione. In The Iliad, Homer ha scritto di Asclepio, un medico che ha curato i soldati feriti sul campo di battaglia di Troia ed è stato poi apotheosised come il Dio della medicina. Illustrazioni e sculture spesso lo descrivono tenendo un bastone intrecciato con un serpente. Nel frattempo, nell'antico Egitto, il serpente si presentò sotto forma di urao - una rappresentazione verticale di un cobra egiziano con la sua diffusione della cappa e un emblema indossato sulla fronte da parte dei re e delle divinità. Quando Bulgari introdusse i pezzi flessibili di Serpenti Tubogas negli anni '40, segnò l'inizio di una nuova era in cui il serpente sarebbe associato con il gioielliere romano. Qui, prende la forma di un sinuoso motivo Dragone su una minaudière boxy.

Lofficiel Singapore Of Myth & Magic EWB899 PT047 02610.jpg
Embroidered suede bag with beads and tassels, Roberto Cavalli.
Lofficiel Singapore Of Myth & Magic EWB899 PC278 04020.jpg

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati