Fashion

Bottega Veneta e il nuovo punto di vista

Tyrone Lebon scatta la nuova campagna Fall 2019. Pulita, raffinata e precisa Daniel Lee cattura una nuova visione di un lusso moderno.
Reading time 55 seconds

“Forza, sensualità, vivere il momento. Bottega Veneta significa definire un punto di vista: un nuovo modo di guardare un’individualità discreta, per poi stravolgerla” Daniel Lee. 

L’indagine di Daniel Lee espande i propri confini presentando la campagna realizzata con Tyron Lebone per la Fall 2019 di Bottega Veneta. Una dimensione asettica racconta la nuova visione di lusso moderno, un concetto che viene enfatizzato dalla location, una conca di cemento illuminata dal sole di Joshua Tree, in California. Nelle immagini un’auto da corsa in oro puro posizionata in verticale assume l’aspetto di un monolite, un setting che ricorda le opere contemporanee di Gonzalo Lebrija. La sovversione si riflette sugli abiti, codici innati di eleganza, desiderio e il crudo contrasto tra uomo e macchina, restano il fulcro delle immagini che fanno riferimento alla collezione in termini di linee, taglio e costruzione. 

Articoli correlati

Articoli consigliati