hommes

Sutor Mantellassi at Pitti Uomo_AI17/18

Sutor Mantellassi crea una collezione ‘tributo’ agli anni della "Dolce Vita" italiana.
Reading time 1 minutes

La collezione Autunno Inverno 2017/2018 di Sutor Mantellassi si ispira alla “Casa del Sole”, ovvero una struttura architettonica progettata da Carlo Mollino a Cervinia durante gli anni 50. 

Un villaggio verticale, in contrasto con le linee sinuose delle montagne; dalle forme estremamente innovative, la “Casa del Sole” rispetta comunque la tradizione, grazie all’uso di materiali come legno e pietra. 

Importante ricordare quanto Cervinia fosse, in quegli anni, luogo di incontro per aristocrazia moderna e celebrità, i protagonisti della “Dolce Vita” italiana.

Sutor Mantellassi, ispirato da questa filosofia, crea una collezione ‘tributo’ a quegli anni.

Le palette colori rimandano ai toni del sottobosco e ai grigi della roccia.

I principali materiali utilizzati sono il tessuto tinto a mano, la pelle morbida di vitello e la pelle di coccodrillo.

Tra gli accessori, oltre alle forme classiche, spiccano: lo stivale leggero da montagna, adattato all’ambiente urbano della città, i mocassini con nappe esotiche e una serie di calzature in tre materiali: pelle colorata a mano, pelle martellata e pelle scamosciata.

 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati