RM Sotheby's Parigi 2017 - L'Officiel
hommes

RM Sotheby's Parigi 2017

“Quando corre Nuvolari, mette paura”
Reading time 2 minutes

Place Vauban, Parigi, Mercoledì 8 Febbraio 2017

Nel primo evento del calendario europeo di RM Sotheby’s, verranno battuti all’asta 78 lotti: una motocicletta e 77 tra vetture sport, competizione e turismo.

Sintomo cardine di una tendenza esplosa negli ultimi anni e che non accenna a soluzione è la presenza di 42 Porsche (tra cui una 959 e una 917 prototipo da cardiopalma).

All’appuntamento non mancano vetture di Maranello (tra le altre: una F40 del 1989, due 365 GTB/4 Daytona, una 250 GT e una 275 GTB del 1965 in una rara livrea verde smeraldo) e nemmeno le inglesi, con Aston Martin, Rolls Royce e Bentley in testa.

La regina dell’asta, però, sarà solo lei: l’Alfa Romeo Tipo B P3 del 1934, lotto #161.

Auto prodotta in soli sette esemplari, ha corso nel biennio 1934-35 per la Scuderia Ferrari, quando il Drake utilizzava auto di altri costruttori per partecipare alle competizioni. La casa automobilistica Ferrari sarà fondata solo nel 1947.

Il volante della Tipo B P3 è stato stretto (e non poco, ndr.) da Pierre-Louis Dreyfus. Achille Varzi e Tazio Nuvolari. È stato proprio quest’ultimo, il leggendario pilota di Castel D’Ario, a portare a casa gran parte delle 46 vittorie attribuite a questa vettura.

La vettura, dotata di un poderoso otto cilindri con due compressori volumetrici, supera abbondantemente i 230 km/h, ha tre marce e monta però freni a tamburo. Per guidarla ad alte velocità è consigliabile disinniscare i sentimenti.

“Quando corre Nuvolari mette paura”  cantava l'indimenticabile Lucio Dalla.

Articoli correlati

Articoli consigliati