hommes

Maserati Granturismo MY 2018

by Federico Fabbri
28.06.2017
Ieri sera il debutto della nuova Maserati GranTurismo alla Borsa di New York. Il CEO di Maserati, Reid Bigland, ha suonato la campanella di chiusura del NYSE alle 16.00 ora locale.

Maserati ha scelto la Borsa di New York come location per svelare la GranTurismo MY 2018, che ieri ha debuttato in anteprima mondiale all’Experience Square, proprio accanto all’ingresso principale del NYSE.

La GranTurismo è la più recente Maserati con il design firmato Pininfarina e, fin dal suo lancio nel 2007, è diventata una delle vetture GT più iconiche mai costruite.

La nuova gamma GranTurismo comprende, per ora, solo due versioni con un’identità ben definita: Sport e MC (quella esibita a New York, MC sta per Maserati Corse, ndr).

Entrambe sfoggiano un motore V8 aspirato da 4.7 litri, costruito artigianalmente dalla Ferrari a Maranello, che eroga una potenza di 460 CV a 7.000 giri/min e 520 Nm di coppia massima a 4.750 giri/min. Direttamente unito al motore si trova il cambio automatico ZF a sei rapporti.

La nuova calandra esagonale a muso di squalo s’ispira al concept Alfieri e aggiunge un effetto tridimensionale al frontale. Assieme alle nuove prese d’aria più basse, la calandra contribuisce a migliorare la distribuzione del flusso dell’aria e riduce la resistenza aerodinamica. Anche il paraurti posteriore è stato ridisegnato.

Le prestazioni della GranTurismo MY 2018 sono state migliorate rispetto al model year precedente. La GranTurismo Sport scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e raggiunge la velocità di punta di 299 km/h , mentre la versione MC, più leggera, ferma il cronometro nello 0 a 100 in 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 301 km/h .

Gli interni della GranTurismo offrono un comfort unico per quattro adulti grazie ai sedili singoli in pelle Poltrona Frau® dotati di poggiatesta integrati. Infotainment: Display capacitivo ad alta risoluzione da 8.4” e un superlativo impianto audio Harman Kardon, integrati sia con Apple CarPlay che con Android Auto.

Granturismo2018_1.jpg
Granturismo2018_2.jpg

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati