hommes

Giorgio Armani for Bugatti

by Alberto Calabrese
10.01.2017
Giorgio Armani presenta un'esclusiva capsule collection realizzata in collaborazione con Bugatti, il marchio francese di auto supersportive.
_S1A0530FINAL.jpg
_S1A0750FINAL.jpg
_S1A1301FINAL.jpg
_S1A2050FINAL.jpg
_S1A2352FINAL.jpg
_S1A2806FINAL.jpg
_S1A3131FINAL.jpg
_S1A3529FINAL.jpg
_S1A9963FINAL.jpg

Giorgio Armani presenta un'esclusiva capsule collection realizzata in collaborazione con Bugatti, il marchio francese di auto supersportive. La cura e l'attenzione volte ad assicurare elevatissimi livelli qualitativi, hanno reso assolutamente naturale l'incontro tra i due brand, che seppur diversi negli interessi, hanno prodotto una collezione davvero imperdibile per raffinatezza ed eleganza. Come parte delle proposte autunno-inverno 2016, la capsule collection Giorgio Armani for Bugatti, si configura quale decisa commistione tra menswear ed elementi distintivi della lussuosa casa automobilistica: il caratteristico frontale a ferro di cavallo, diviene un pendente che decora le borse, così come il blu Bugatti, adoperato per gli interni e la carrozzeria delle vetture, che si trasforma in fodera pregiata degli accessori o tinta accesa per la suola delle scarpe. Tutti i capi, voluti in edizione limitata e numerata, ruotano cromaticamente intorno a blu, verde militare e cuoio. Accanto ad accessori, quali il briefcase proposto sia in vitello che in coccodrillo o il borsone da weekend, spicca un abbigliamento molto curato e posato nell'attitude. Il cashmere è il materiale privilegiato per il cappotto dal taglio militaresco, per il blouson tipicamente Armani e per una maglieria essenziale. Attraverso il procedimento di floccatura, rigorosamente eseguito a mano, il denim diventa estremamente morbido, assumendo la texture del velluto, per un effetto sport-chic, soprattutto se abbinato alla giacca in pelle, che nasconde un pratico cappuccio.

La capsule collection Giorgio Armani for Bugatti sarà disponibile in selezionate boutique Armani ed Ettore Bugatti, a partire dal mese di Agosto 2016.

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati