L'anima pop-culture di Gucci - L'Officiel
fashion

L'anima pop-culture di Gucci

La nuova campagna di Gucci rende omaggio al Northern Soul del Regno Unito.
Reading time 1 minutes

Il punto di partenza della mostra Made You Look ospitata alla Photographer’s Gallery di Londra nasce a Bamako, capitale del Mali, dove Malik Sidibé ritraeva la night life e quella cultura giovanile pulsante. Quella mascolinità e quel dandismo sono l’ispirazione della nuova campagna pubblicitaria Gucci “Soul Scene” che racconta l’esuberanza incontenibile di uomini e donne che sfidano le convenzioni della società, danzando, facendo arte.
La musica, l’arte e la danza sono sinonimo di libertà d’espressione e in questa campagna viene celebrata proprio tale libertà, tra sale da ballo e colorati studi fotografici improvvisati, le immagini catturano un gruppo di uomini e donne che danzano. Richiamando lo spirito del Northern Soul, il movimento underground inglese degli anni ’60 contraddistinto da inconfondibili e atletici passi di danza e da una effervescente scena sociale, le immagini di Glen Luchford sono dinamiche, vibranti e spontanee.

/

Gucci Pre-Fall 2017 

CREATIVE DIRECTOR: Alessandro Michele
ART DIRECTOR: Christopher Simmonds
FOTOGRAFO/REGISTA: Glen Luchford

Immagini per gentile concessione Gucci

Articoli correlati

Articoli consigliati