Fashion Week

Come il garage di Ralph Lauren è diventato un trend

by Felix Besson, France
19.09.2017
Tra un cast reale e famose star, è stata la collezione di automobili l'ospite d'onore della sfilata ai 2018 della maison newyorkese Ralph Lauren. Ed è inoltre la principale fonte d'ispirazione.

L’immagine di un abito couture, di una giacca fatta a mano , di uno zaino di cuoio e una bella macchina. Tutte queste cose generano, in chi le avvicina, lo stesso sentimento di entusiasmo. È questa la ragione che ha spinto Ralph Lauren, visionario critico di uno stile che non esiste più e grande collezionista d'auto, ad ambientare la sua ultima sfilata all'interno del suo personale garage di Bedford, vicino New York. “Le mie macchine sono sempre state una fonte d’ispirazione” spiega il creatore, “le considero interamente una forma d’arte.”  

 

1930_Mercedes-Benz_Count_Trossi_SSK_Image_2.jpg
Mercedes-Benz Count Trossi SSK datant de 1930
1930_Mercedes-Benz_Count_Trossi_SSK.jpg
Mercedes-Benz Count Trossi SSK datant de 1930
1958_Ferrari_250_Testa_Rossa.jpg
Ferrari 250 Testa Rossa datant de 1958
1960_Ferrari_250_GT_SWB_Berlinetta_Scaglietti.jpg
Ferrari 250 GT SWB Berlinetta Scaglietti de 1960
1965_Aston_Martin_DB5_Volante.jpg
Aston Martin DB5 Volante de 1965

È vero, noi guardiamo più i bustier di cuoio, i drappeggi di seta e i completi impeccabili, ma si fa facilmente il paragone tra i vestiti e le coupé firmate Ferrari o Mercedes Benz degli anni 30 e 50 che hanno occupato il centro della passarella. Una versione elegante, senza tempo e soprattutto rappresenta uno stile estremamente moderno che Ralph Lauren ha reinventato stagione dopo stagione. Una cosa è sicura: le macchine da collezione possono anche diventare gli accessori-IT del futuro.

www.ralphlauren.com

Ralph Lauren è stato ispirato dalla sua collezione di auto

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati