Fashion Week

MFW: la sfilata-evento di Emporio Armani

Tutti pronti per il decollo.
Reading time 2 minutes

Emporio Armani sfila a Linate, nell'hangar che "porta" il suo nome, con una collezione uomo-donna fra le più complete di sempre. Dai look giorno caratterizzati dai colori polvere, tanto cari a Giorgio Armani, agli outfit in paillettes e tonalità fluo per la sera. 

In transito, afferrando il momento. Emporio Armani riafferma e attualizza i codici del proprio DNA: un contenitore di idee cui attingere in libertà seguendo l’istinto. Lo spirito indipendente e trasversale è sottolineato dalla presentazione congiunta, uomo e donna, senza schemi, ma con coerenza estetica. Maschile e femminile viaggiano dialogando. Il percorso si materializza nella consistenza aerea ma ferma di tessuti dalla mano serica e opaca dei blazer da donna destrutturati, degli abiti da uomo fluidi che segnano il corpo. Trench lunghi tracciano una linea incisiva. Il codice metropolitano ha un’impronta attiva e performante grazie a leggerezze di pesi e combinazioni. Contaminazioni sportive nei bermuda maschili di vinile abbinati alla giacca, nelle sneakers in pelle e tulle e nei piccoli zaini indossati con l’abito lungo. Il viaggio cromatico è una sigla che muove dai toni neutri e polverosi del sabbia, calce, beige, rosa pastello, terra e pietra per progredire nella gamma dei blu, dal navy al denim, illuminato per la donna da bagliori di lurex. Un tocco ironico e vivace di verde acido lascia infine spazio al blu elettrico incrostato di cristalli degli abiti dal corpino logato e al midnight blue della sera, che da uomo ha il tocco eccentrico di ricami che simulano gocce d’acqua e, perché no, anche i pantaloncini di paillettes blu notte. Maxi sacche versatili e funzionali, scarpe solide dalle linee decise con lavorazioni a rilievo per l’uomo; contrasti materici per stivaletti, scarpe con tacchi scultura e piccole borse con il nome del marchio in evidenza per la donna. Gli accessori suggellano il dinamismo di una proposta che cattura lo spirito della contemporaneità in chiave Emporio Armani.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati