diary

"Scatti" at Marsèll Paradise Milano

“Scatti” è un progetto fotografico che in 20 mesi e 1 spazio accoglierà 20 fotografi, italiani e stranieri, ed i loro sguardi nati dalle relazioni con il tessuto urbano milanese.

Dei fermoimmagine immersi nella fluidità di uno spazio che riflette il carattere destrutturato ed eclettico del brand che rappresenta.

“Scatti” è un progetto fotografico che in 20 mesi e 1 spazio accoglierà 20 fotografi, italiani e stranieri, che propongono i loro sguardi nati dalle relazioni con il tessuto urbano milanese.

Attualmente in mostra è l’indagine, tutta al femminile, di Claudia Difra. La fotografa veronese, classe 1992, è l’unica a proporre uno sguardo che gioca (anche) con la moda. La sua osservazione netta e  pulita si focalizza sul ritratto della donna della quale riesce a cogliere l’essenza evanescente. In “The Wondering Eye” presenta uno studio sull’essenza della luce in relazione al soggetto. Una serie di giovani modelle sono ritratte alle fermate ATM della città: osservandole nei momenti di pausa tra un casting e l’altro, la loro attesa diventa anche la nostra.

Lo spazio è Marsèll Paradise: un contenitore liquido dove allo showroom - negozio delle calzature Marsèll si mescola un “magazine semestrale 3D”, in continuo aggiornamento, dove scorrono vinili, fanzine, magazine e libri d’artista disponibili alla consultazione e alla vendita.

Le immagini di Claudia Difra, in mostra fino al 13 febbraio, saranno seguite da quelle di Sombrero Twist.

 

Dove:

Marsèll Paradise Milano

via Privata Rezia, 2

Orari: 

Lunedì - Venerdì 10-13 / 15-19

Sabato 15-19

 

24032016-R11A4441.jpg
25032016-R11A4513.jpg
25032016-R11A4522.jpg
25032016-R11A4546.jpg
25032016-R11A4548.jpg

Articoli correlati

Articoli consigliati