Design

Fuorisalone 2019: Milano zona per zona

Una guida ai luoghi di Milano da visitare durante il Salone del Mobile
Reading time 5 minutes

Milano dal 9 al 14 Aprile è "presa in ostaggio" dalla Design Week.
Appuntamenti, installazioni e cocktail invadono ogni angolo della città da Nolo a Brera passando per il centro. 

Ecco una mappa delle principali zone di Milano dedicate al Fuorisalone

Centro

Il cuore pulsante del centro è la Statale di Milano in Largo Richini, ma anche Piazza Belgioioso con l'installazione a cura di Nemozena sarà uno spettacolo assicurato. Qui vicino c'è anche la nuova sede di Locatelli Partners che ha curato Converso e Ispirare Respirare in piazza Sant'Eufemia 3. 
Bisazza apre il nuovo flagship store con un esempio di interior design spettacolare in tipico stile bisazza. Nemo Gallery, in Corso Monforte, promette di illuminare il Salone. 

 

Brera

Uno dei quartieri storici e più famosi di Milano ospita la Brera Design Week, che in questi anni ha consolidato il suo ruolo di primo e più importante distretto di promozione del design in Italia diventando brand e dialogando con professionisti e aziende presenti sul territorio, ma anche con investitori, sponsor ed espositori temporanei.
Dimore Gallery in via Solferino presenta "Visioni" by Gabriella Crespi, inediti pezzi di artigianato. 
A Casa Lago troviamo Nintendo  che ci presenta il nuovo Kit VR, la prima realtà virtuale dedicata ai più piccoli. Piazza San Simpliciano è ricoperto dai tappeti di House of Tai Ping. The Socialite Family invece ci ospita nel suo appartamento parigino in via Palermo 1 creato dalla interior designer Costance Gennari.

 

 

Tortona

Qui ove nacque la Design Week quando era ancora solo Fuorisalone, ormai 20 anni fa, questo avvenimento è un vero culto. 

Il cuore è come sempre il Superstudio, ma anche la Torneria con i mobili high tech di Ikea si difende con eventi e innovazioni. 

 L’Opificio 31 di via Tortona ospiterà The Playful Living un evento unico dove i nuovi arredi della collezione F_Design creeranno ambientazioni per tutta la famiglia.

Presso lo Spazio Quattrocento all’interno dell’Opificio 31 IQOS ospita il progetto espositivo dell’artista britannico Alex Chinneck, che, noto per la sua visione originale e dirompente, ha dato origine a un’installazione multidimensionale, un invito a immaginare un nuovo futuro e inedite possibilità. All'hotel Magna Pars troviamo Sammontana e Fabio Novembre con una inedita collezioni realizzata con materiali riciclabili. 

5 Vie

5VIE si riconferma “museo diffuso del design” con cinque mostre e decine di allestimenti prestigiosi nei luoghi-chiave del quartiere. Oltre agli appuntamenti consueti – il Design Pride di Seletti e Masterly-The Dutch in Milano dedicato al 350° anniversario dalla morte di Rembrandt – i curatori Maria Cristina Didero, Annalisa Rosso e Nicolas Bellevance-Lecompte sono stati chiamati a tracciare la linea editoriale del distretto attraverso installazioni site-specific che riaffermano l’attenzione verso il territorio. 

Nella Chiesa di San Bernardino alle Monache si terrà “L’ultima cera” di Anton Alvarez, scultore e designer che sperimenta nuove tecniche di fusione per la lavorazione del bronzo.

Via Cesare Correnti 14 ospiterà altre due mostre: “Connect” di Kiki Van Eijk e Joost Van Bleiswijk sul tema della connessione, e “Design Territoriale, Genius Loci” di Ugo La Pietra, ospite speciale di questa edizione, che esplora l’artigianato locale quale imprescindibile base di ricerca per l’arte e il design.

Biffi boutique in corso genova ospita  l'’installazione Re-Engineered Humans di WRÅD è un manifesto della necessità di riallineare la nostra mentalità individuale e il nostro focus alle esigenze del pianeta e della società.

Per rilassarvi vi consigliamo un salto in spiaggia da Wait&See. 

Lambrate 

Altro luogo icona del Fuorisalone è indubbiamente Lambrate Disctrict. 

La Scuola del Design del Politecnico di Milano e Habits design studio in collaborazione con Braun presentano Reflection, design driven by the future . Un percorso espositivo che racconta i trend contemporanei visti dagli occhi di oltre 150 giovani futuri designer.

Da sempre posto amato per le feste non poteva che essere scelto per ospitare un mini festival curato da Apollo Club, in collaborazione con Lavazza e Gufram, qui, negli spazi di Ventura Centrale Lavazza ha realizzato  un’istallazione sempre insieme a Gufram in stile caveaux chiamata Banco Deséa dove sarà possibile assaporare il gusto autentico dei prodotti Lavazza. 

 In  Via Oslavia 17 troviamo una novità nel panorama di Lambrate: la fonderia artistica che per l'occasione ospita Kura. 

Articoli correlati

Articoli consigliati