I cosmetici possono davvero restringere i pori? - L'Officiel
beauty

I cosmetici possono davvero restringere i pori?

Sorprendentemente, sì.
Reading time 4 minutes

"È il momento giusto per parlare dei follicoli della pelle. Il follicolo è costituito dal capello,  da un bulbo e da una ghiandola sebacea. In  aree diverse della pelle sono presenti tipi differenti di follicoli. Per esempio, sul viso, i capelli occupano quasi metà della superficie e sono formati da una grande ghiandola sebacea a bocca larga",racconta Alexander Prokofiev, il medico-dermatologo del celebre marchio La Roche-Posay.

 

"In poche parole, occorre tempo prima che il sebo si muova arrivando in superficie. Dopo l'inizio di questo percorso riesce a passare attraverso il derma e infine nell'epidermide" spiega Natalia Tokmakova, Training Manager. Il grasso della pelle non viene semplicemente rilasciato, questa sostanza oleosa aiuta a mantenere l'equilibrio sebo-acqua della pelle.

Se il sebo è troppo, far respirare la pelle sarà difficile e si formeranno i comedoni.

Allora, possiamo dunque cambiare i nostri pori?

"I cambiamenti ormonali ( derivanti anche da malattie, assunzione di farmaci, stress), il trattamento sbagliato per la pelle grassa, l'esposizione alle radiazioni ultraviolette e la cattiva alimentazione (consumo eccessivo di dolci, piccanti e salati) possono influiere sull'attività delle ghiandole sebacee e sulla dimensione dei pori " dice Alexander.

Inoltre, i pori possono espandersi durante la pubertà e dopo i quarant'anni. Nel primo caso, perché l'attività delle ghiandole sebacee sta aumentando e con essa anche i pori aumentano. Se siamo in presenza di molto sebo occorre liberarlo per non causare un'infezione. "Il secondo caso, dovuto all’indebolimento delle pareti dei pori, causati dalla carenza di collagene ed elastina, è un fenomeno in espansione. Non è associato alla produzione di sebo in eccesso,  al contrario dipende dalla secchezza della pelle" spiega Fabrizio Mordzhenni, farmacista e cosmetologo di Santa Maria Novella.

Come curare la pelle con pori dilatati

Il modo ideale, naturalmente, è quello di andare dall'estetista, per consultarsi con lei e scoprire la causa esatta dei cambiamenti della pelle: per esempio, la cura della pelle con eccessiva generazione di grasso sarà molto diversa dalla cura anti-invecchiamento.

 

Se non è possibile consultare un medico, inizia a monitorare attentamente la pelle e curala con attenzione. In primo luogo, utilizzare i detergenti senza olio, peeling e una maschera una volta o due volte a settimana. "Lavarsi con l'acqua fredda restringe i pori" ricorda Alexander.

 

In secondo luogo, non dimenticate i tonici , destinati a restringere i pori - riducono la secrezione delle ghiandole. In terzo luogo, tutti i prodotti per la cura (sieri, liquidi o creme) non dovrebbero mai contenere petrolio. "Per riportare i pori allo stato normale possono essere utilizzati peeling chimici, laser e apparecchiature ad ultrasuoni e radio frequenza" dice Fabrizio.

Quali ingredienti nella composizione vale la pena di prestare attenzione?

 

I prodotti pi efficaci contengono sali di zinco, derivati ​​della vitamina A, acido linoleico, Niacinamide, acido azelaico, e lipogidroksikisloty salicilico, alcuni estratti vegetali (Sabal, olio di argan, di zucca, di sesamo, etc.). Per ulteriori spunti si può utilizzare caolino, talco, ossido di zinco o amido nella formula. Per la pelle dopo i quaranta è ottimale  l'estratto di Centella asiatica, olio di soia, riso e sesamo.

Se la pelle è secca per ridurre i pori:

 E 'molto importante trovare un detergente adatto: non dovrebbe essere il sapone o  un prodotto contenente alcool.

 

Shop

3473311415806.jpgle-lift-firming-smoothing-lotion.P143370.jpg_12616468.jpg9e69395262f002b2409f6e5589589321--face-primer-makeup-primer.jpg500_500sb.jpg1000x1000_01.00_1.jpgLUNA2-PP-Productimage-Front-Oily(425x523).jpg3348901199728_cut.jpgP.jpgs1426717-main-zoom.jpgaromessence_ylang-cananga_with-gold-background.jpgbli006_blithe_pressedserum_tundrachaga_1_1560x1960-ly8pu.jpg

Copertura video: Shiseido

Foto: Dior

Articoli correlati

Articoli consigliati