Be Well

Pulizia del viso fai da te = pelle rigenerata e bellissima

Se lo smog e lo stress non danno tregua alla vostra pelle, leggete qui
Reading time 3 minutes

Smog, residui di make up, fumo e chi più ne ha più ne metta. Ogni giorno sulla nostra pelle si accumulano cellule morte e tossine dovute tanto allo stress quanto alla qualità dell'aria che respiriamo: la pulizia del viso, in questo senso, è una buona abitudine da adottare quotidianamente. Il momento ideale per ripulire la pelle e, così, farla finalmente respirare è la sera, proprio prima di andare a dormire. Tranquillamente fattibile a casa, a patto che si conoscano le mosse giuste: passo dopo passo, la guida alla pulizia del viso fai da te.
 

Pulizia del viso fai da te: il bicarbonato come alleato
 

Per riuscire ad avaere una pelle pulita in profondità è necessario aprire i pori in modo naturale. Il trucco delle nonne è quello di mettere a bollire un pentolino d'acqua con all'interno un cucchiaio di bicarbonato. Una volta tolto dal fuoco, mettete il viso a circa 15 centrimetri dal pentolino e lasciate che il vapore apra i vostri pori: l'ideale, per far sì che non si disperda, è quello di mettere un asciugamano sopra alla testa a mo' di tettuccio.
 

Pulizia del viso fai da te: l'esfoliazione
 

Passato un quarto d'ora è arrivato il momento di esfoliare. Il modo migliore per farlo è quello di realizzare uno scrub miele e zucchero fai da te. In una ciotolina mettete in parti uguali miele e zucchero di canna, più esfoliante rispetto a quello raffinato. Mischiate bene e, una volta ottenuto un composto omogeneo, massaggiate il tutto sulla pelle del viso con movimenti circolari. Il focus deve essere sulla cosiddetta zona a T, quindi fronte, naso e mento. Riscquate con acqua tiepida e tamponate con un asciugamano pulito.
 

Pulizia del viso fai da te: tonico
 

Anche il tonico può essere fatto in casa, il procedimento è facilissimo. Ingrediente passe-partout per ogni tipo di pelle è il tè verde, dall'azione purificante e calmante. Preparate una tazza di tè verd bollente e lasciatela raffreddare. Successivamente, travasate il tonico in un recipiente vuoto: da applicare con un dischetto di cotone per chiudere i pori.
 

Pulizia del viso fai da te: maschera viso
 

Subito dopo lo scrub, in particolar modo se avete la pelle sensibile, è necessario applicare una maschera viso nutriente per ritrovare l'equilibrio. Scegliete quella che fa al caso vostro: limone e argilla se avete la pelle a tendenza grassa, avocado per chi ha la pelle secca e, per chi desidera una pelle radiosa, limone e cetriolo. Se avete la pelle estremamente delicata, puntate tutto sul mix di gel d'aloe vera e camomilla. Lasciate in posa un quarto d'ora e risciacquate con acqua tiepida.
 

Articoli correlati

Articoli consigliati